Crea sito

Il Mosaico Sociale Bergamo

02 Nov, 2009

Valtesse – Anche via San Colombano vuole la zona 30

Posted by: Il Mosaico Sociale In: INTORNO A NOI|Segnalazioni

Pima Monterosso, poi via Crescenzi, ora via Pescaria e via Bravi. Le zone 30 nei quartieri attorno allo stadio non mancano. Ma adesso a soffrire sono soprattutto le vie rimaste sprovviste di dossi e dissuasori: perché è qui che quanti sono in cerca di strade più scorrevoli, si incanalano. Una su tutte: via San Colombano, dove già da qualche anno è attivo un comitato per la zona 30. L’ultima petizione è stata presentata alla terza Circoscrizione che ne ha discusso durante la seduta di martedì scorso. «Il comitato – si legge nel documento dibattuto dal parlamentino – nell’esprimere compiacimento per i lavori di via Pescaria e per la messa in sicurezza dei tratti stradali in prossimità dell’oratorio e della scuola dell’infanzia di Valtesse e San Colombano, sottolinea ancora una volta come il tratto più rischioso resti quello in prossimità della chiesa». Qui si immettono i veicoli che un tempo transitavano da Monterosso e che adesso per raggiungere via Baioni utilizzano il percorso più a valle. Nei giorni scorsi, in via Crocifisso, a completamento dei lavori di via Bravi è spuntato un nuovo dosso all’altezza della chiesetta. Ciò che in sostanza chiede il comitato è che altrettanto venga fatto a San Colombano, oltre al completamento degli interventi già iniziati, ma non ancora terminati nei pressi dell’intersezione con via Crocifisso. La Circoscrizione ha delegato il suo presidente Aldo Cristadoro a verificare i progetti e flussi della mobilità in zona con gli assessorati competenti, per organizzare poi un incontro con i rappresentanti del comitato. (L’ECO DI BERGAMO – 2/11/2009)

   

—————————————————————

 

Il 13 febbraio 2010 l’Assessore alla Mobilità Gianfranco Ceci ha dato appuntamento al “Comitato zona 30 San Colombano”  per un sopralluogo tra le vie del loro quartiere, soprattutto nel tratto di fronte alla chiesa parrocchiale, in via Quintino Basso e in via Crocifisso all’altezza della confluenza con via del Riolo.
L’Assessore, ha voluto rendersi conto di persona delle problematche che il Comitato aveva evidenziato nei precedenti incontri a tavolino e sul documento ricco di fotografie ed osservazioni presentatogli a suo tempo.
Oltre a questo gruppetto di residenti, ha partecipato al sopralluogo anche il Presidente della Circoscrizione 3 Aldo Cristadoro che già era stato coinvolto nel problema.
“Le legittime richieste del Comitato saranno prese in debita considerazione e, dopo il vaglio della Circoscrizione, si cercherà di intervenire nel breve periodo sulle cose piu’ urgenti” ha detto Ceci “e nel medio periodo su quelle meno urgenti anche se  economicamente piu’ impegnative quali, per esempio, la creazione di una piazza avanti la Chiesa di San Colombano”

    

 

4 Responses to "Valtesse – Anche via San Colombano vuole la zona 30"

1 | bruna mastrangelo

Febbraio 15th, 2010 at 18:08

Avatar

sabato 6 febbraio 2010 l’Assessore Gianfranco Ceci ha ricevuto a Palazzo Frizzoni il Comitato San Colombano con cui si è confrontato sulle problematiche viabilistiche della via attorno alla chiesa di Valtesse San Colombano: presenterà lo studio del progetto d’ intervento per mettere in sicurezza la viabilità nella zona nelle linee programmatiche il 22 p. v.
Ringraziamo per l’attenzione
Bruna Mastrangelo Donadoni
del Comitato e de Il Mosaico Sociale

2 | Lettera: Pista ciclopedonale V.le G. Cesare e messa in sicurezza di San Colombano

Agosto 25th, 2010 at 07:30

Avatar

(La lettera è stata inviata, oltre che a Il Mosaico Sociale, alle varie testate giornalistiche di Bergamo)

Spett.le Redazione,

mi domando perchè problemi annosi (antecedenti a quello della pista ciclabile in v.le G. Cesare ventilato dall’Assessore in tempi più recenti quali quelli della campagna elettorale) perchè problemi annosi di altri quartieri invece non siano stati ancora affrontati seriamente (fatto salvo quello di Campagnola…).

Un esempio: è dalla fine del 2.005 che il quartiere di Valtesse San Colombano sta chiedendo la messa in sicurezza delle sue vie centrali.

La passata Amministrazione aveva già fatto un’ iniziale opera.

Col cambio di Amministrazione si è fermato tutto.

Il 7 novembre 2009 l’Assessore alla Mobilità incontrò il Comitato per la zona 30 assicurando nel breve periodo di 30/60 gg. una prima opera cioè le strisce pedonali in via Quintino Basso e in via Crocefisso e altre opere per il futuro.

Ad oggi non è stato fatto ancora niente.

Sig. Assessore, le rivolgo una domanda:

perchè la pittura per ridisegnare i sensi di marcia all’incrocio di v.le G. Cesare è stata subito reperita, diversamente che per le nostre vie?

B.M.

3 | bruna mastrangelo

Aprile 8th, 2011 at 11:12

Avatar

Il COMITATO ZONA 30 per SAN COLOMBANO ringrazia l’Assessore alla Mobilità Gianfranco Ceci vicesindaco e il Presidente della Circoscrizione 3 Daniele Lussana per l’attenzione che stanno dando alle problematiche viarie del quartiere (sul tavolo della discussione già dal 2005) e apprezzano il primo passo fatto in tal senso con l’ordinanza emessa il 14 marzo scorso.

4 | Anonimo

Maggio 22nd, 2017 at 22:16

Avatar

Abito a valtesse da quando sono nata e garantisco che non so assolutamente da chi sia formato tale comitato cosi’ come garantisco che le problematiche eventuali del quartiere non sono mai state discusse con i residenti.

Comment Form

 

  • Il Mosaico Sociale: Ed ecco la successiva risposta della Polizia Locale di Bergamo: Spett.le Il Mosaico Sociale Vi informiamo che agenti del Servizio Nuclei Spec
  • Il Mosaico Sociale: Cari Residenti, a breve vi comunicheremo quanto emerso. Cordiali saluti, Il Mosaico Sociale
  • Il Mosaico Sociale: Carissimi Camminatori, dopo il posticipo dell'orario del Gruppo di Cammino del lunedì (per il troppo caldo estivo), con settembre, il lunedì rit
  • Il Mosaico Sociale: A seguito delle suddette segnalazioni, è pervenuta la risposta, di seguito riportata, del Comandante della Polizia Locale, che ringraziamo sentitamen
  • Il Mosaico Sociale: Stimati Residenti, dopo aver raccolto i vs. suggerimenti (tramite mail, Blog, e oralmente), abbiamo comunicato al Comune la necessità di valu

Lombardia
           

Il Sudoku che fa per te: